REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  9973106
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Rosagialla
stampa

 Anno I n° 12 del 08/12/2005    -   MISCELLANEA


Provata da Rosagialla e dalla sua nipotina Biancospino
Canelloni insoliti
Un primo da leccarsi i baffi...
Di Rosagialla


Cannelloni insoliti
Ingredienti
: (dose per 6 persone)

Per la pasta:

500 gr farina
3 uova
1 presa di sale
1 cucchiaio di olio
1/4 di bicchiere d'acqua per aiutarvi nell'impastare la farina

Per il ripieno:

500gr di ricotta
1 uovo
100 gr di prosciutto crudo
1 manciata abbondante di parmigiano reggiano
3 cucchiai di passato di pomodoro
1 cipolla

Per la besciamella:

60 gr di burro
60 gr di farina
1 litro di latte
sale, pepe e noce moscata

Per condire:

Passato di pomodoro
formaggio di grana grattugiato



Per prima cosa prepariamo la pasta, mettiamo la farina sulla spianatoia, al centro ci inseriamo le uova, olio e la poca acqua ed impastiamo rapidamente e formiamo una palla che che lasceremo riposare per una buona 1/2 serve per rendere elastica la pasta.
Durante il suo riposo prepariamo il ripieno dei cannelloni, in una larga ciotola poniamo la ricotta, l'uovo e il parmigiano per ultimo il prosciutto crudo macinato che avremo fatto rosolare con la cipolla e l'olio in una padella al quale aggiungeremo il passato di pomodoro, una volta uniti tutti gli ingredienti li andremo ad amalgamare e lasciamo il ripieno da una parte in attesa di essere utilizzato e prepariamo la besciamella.
Fate fondere a fuoco lento il burro con sale, pepe e noce moscata non appena si sarà disfatto, con l'ausilio di una frusta incorporate la farina e per ultimo il latte, tutta questa operazione va compiuta a fuoco lento per non far formare grumoli di farino che oltre che antiestetici per la vista non piacciono seppure al palato :( sempre mescolando lasciate che il composto raggiunga la cosistenza desiderata e utilizzatela a seconda del bisogno.
Una volta che abbiamo preparato tutti gli ingredienti necessari per fare i canelloni, accendiamo il forno a 180°
Prendiamo la nostra pasta e tiriamo le sfoglie il più sottile possibile, questaoperazione si rende necessaria perchè se la tiriamo molto sottile non avremo bisogno di sbollentare la sfoglia in acqua bollente salata prima di formare i cannelloni. Una volta tirata la sfoglia ritagliamo dei quadrati nel quale metteremo al centro il ripieno ed avvolgeremo la sfoglia su se stessa e andremo a porre i cannelloni che faremo via via in una teglia dove metteremo in fondo la besciamella poi i nostri cannelloni che andremo a ricoprire con la besciamella restante e passato di pomodoro spolverato il tutto con formaggio grattugiato mettiamo in forno per circa 20 minuti.

Le ricette sono tratte da "In Cucina con Gio"


Certo che ci cimentiamo in un bel lavoro eh eh già il nome della ricetta è tutto un programma ihiihihiih Dai dai prendiamo armi e bagagli ed andiamo ad iniziare... intanto prepariamo la fontana ehiiiiiiiiiii fermiiiiiiiiiiiii non ho detto che dovete andare sotto alla fontana ma dobbiamo semplicemente mettere la farina sulla spianatoia e formare un cumulo che foreremo al centro ed andremo ad inserire le uova l'olio e l'acqua che ci servirà per impastare la pasta dopo la lasciamo riposare ed iniziamo a preparare il ripieno
In una ciotola mettiamo la ricotta l'uovo e il formaggio mentre il prosciutto dovrà rosolare ma non al sole a prendere la tintarella ihihihi che ormai siamo alle soglie dell' inverno, lo mettiamo nella padella dopo averlo tritato con la cipolla e l'olio e la poca passata giusto per dare un tocco di colore al nostro ripieno, una volta conclusa questa operazione amalgamiamo il ripieno e stendiamo la sfoglia.
Mi raccomandoooooooooooooooooooo sottilissima perchè la zia Rosagialla mi ha detto che se è sottile possiamo fare a meno di sbollentarla e recuperiamo tempo eh eh Una volta che la sfoglia è sottile... fatemi vedere??? Beh si così va bene all'ultimo dentino della macchina per tirare la sfoglia ... braviiii ricaviamo dei quadrati nel quale riporremo il ripieno ed andremo ad avvolgere la pasta su se stessa così si abbraccia da sola eh eh poverinaaaaaaa e non soffre di malinconia
Una volta che ogni cannellone è pronto lo deponiamo nella teglia dove avremo precedentemente messo un pò di besciamella e così via via fino al completamento della teglia che andremo a ricoprire con la besciamella il passato di pomodoro ed il formaggio grattugiato e se non vi siete dimenticati di accendere il forno a 180° ora dovrebbe essere abbastanza caldo da accogliere la teglia e dopo 20 minuti circa ci sediamo a tavolaaaaaaaaaaaaaaaaa
Buon appetito
Ciaoooooooooooo



Argomenti correlati:
#cucina, #ricetta
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Rosagialla
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione