REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10299527
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Daniela Radici
stampa

 Anno II n° 7 del 13/04/2006    -   MISCELLANEA


Viaggiando in bicicletta
Arcachon: un percorso nella terra di Guascogna

Di Daniela Radici



L'Aquitania è la regione della Francia meridionale affacciata all'Atlantico. Delimitato a sud dai rilievi montuosi dei Pirenei, il suo territorio si estende da est a ovest in un morbido inseguirsi di ondulazioni che divengono sempre più impercettibili, fino a spegnersi nell'Oceano.

È una zona di paesaggi a perdita d'occhio, punteggiata di cittadine medie e piccole immerse in atmosfere d'altri tempi. L'unica grande città è Bordeaux, il capoluogo. Rinomata per il frutto dei nobili vigneti della sua regione, è una città ricca di storia e di tradizioni. Ha un elegante centro, caratterizzato da scenografici palazzi sei-settecenteschi, importanti musei e la cattedrale di Sant'Andrea con facciata romanica e parte absidale capolavoro del gotico. Importante centro commerciale e industriale deve la sua ricchezza secolare al grande porto sulla Garonna.

A sud est di Bordeaux si stende il Parco naturale regionale delle Terre di Guascogna, ben 290.000 ettari ricoperti da una fitta foresta di pini marittimi e querce. Tutta l'area - ancora intatta - di boschi, radure e piccoli villaggi dalle tipiche case basse e con grandi tetti, si rivela ideale per chi la voglia percorrere al ritmo lento della bicicletta.

Arcachon, nata nel 1841 in seguito alla costruzione della linea ferroviaria di collegamento tra Bordeaux e la costa atlantica, è una stazione balneare frequentata in ogni stagione grazie al clima favorevole e alla serenità del paesaggio. Posta sulla riva meridionale del Bassin, l'ampio golfo dove si stendono a perdita d'occhio le coltivazioni delle famose gustosissime ostriche, è ancora oggi un centro di vacanze eleganti. Sulle grandi spiagge si affaccia la Città estiva, con il Casino, i ristoranti, i caffè alla moda. Più in alto, immersa nel verde della pineta, la Città invernale, con stravaganti ville costruite tra la fine dell'800 e l'inizio del '900.

All'estremità meridionale della baia domina l'ingresso del Bassin di Arcachon la duna di Pilat che ha un'altezza di 114 metri ed un'estensione di tre chilometri: è la duna più alta d'Europa, creata dall'effetto congiunto dell'apporto di sabbia del vento e dalla distruzione di un gigantesco banco di sabbia che si stendeva davanti alla costa. È bello scalarla al tramonto, quando il sole la incendia di sfumature ocra, viola e oro. In tutta la zona numerosi sono i punti di noleggio biciclette; le mappe di ben 15 itinerari a tema sono a disposizione gratuita in tutti gli uffici turistici.

Centinaia di chilometri di percorsi ciclabili aggirano tutta la laguna fino al faro di Cap Ferret, il caratteristico borgo di pescatori - dove tutti si spostano in bicicletta - sulla lingua di terra larga due chilometri che si insinua tra il Bassin e l'Oceano. Gli allevamenti delle pregiate ostriche Belon affollano l'acqua turchese, mentre adagiate sulle spiagge dall'aspetto polinesiano le pinasse, le barche dal fondo piatto dipinte a colori vivaci attendono l'arrivo della marea per prendere il largo.

Altri itinerari ciclabili toccano il Parco ornitologico di Teich, dove si ammirano le evoluzioni di 260 specie di volatili, che scendono verso sud-est risalendo la romantica valle della Leyre oppure risalgono verso nord, costeggiano le rive dei laghi di Lacanau e di Carcans-Houtin e hanno frequenti sbocchi sull'Atlantico.

A nord della baia di Arcachon una pista in sede protetta lunga 56 chilometri unisce Lacanau-Ocean a Bordeaux: pedalando si passa dalle spiagge sull'Oceano ai filari ordinatissimi dei vigneti rinomati nel mondo, fino a raggiungere i sobborghi metropolitani.



Per ulteriori informazioni :
http://www.tourisme-aquitaine.fr
Info:
tourisme@tourisme-aquitaine.fr, tel 05 56 01 70 00

Le foto sono di Francesco Airoldi - vietata duplicazione



Argomenti correlati:
#arcachon, #bici, #bicicletta, #francia, #guascogna, #turismo
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Daniela Radici
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione