ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO



Mani in alto, apriamo i portafogli! E' Natale

La fiera delle inutilità ci attente

Di Natascia Zanon

Il Natale è ormai alle porte e chi di noi non abbia già pensato ai regali lo dovrà fare presto. Dato che sappiamo che ormai lo spirito natalizio si nasconde quasi tutto sotto ad un regalo dalla carta sfavillante incorniciata da un bel fiocco, questa festività diventa una vera e propria caccia al regalo giusto. Ed ecco che ci tormentiamo la coscienza già due mesi prima su cosa regalare e a quale familiare, e in un’epoca in cui tutti hanno quasi tutto, realmente trovare il regalo giusto diventa difficile come dare la risposta esatta ad uno dei “quiz” della Tv.

Ma nel donare il “più insolito cadeaux” il mercato diventa nostro amico, ci offre l’opportunità di fare shopping e di trovare quell’idea giusta che alleggerirà il nostro portafoglio come una cura dimagrante, ma che potremo donare con tutta la tranquillità possibile, dato che il destinatario non avrà di certo nulla di uguale, e neppure di lontanamente simile! Non ci credete? Allora seguiteci, vi stiamo per proporre un tour tra i più strani, inutili e costosissimi regali che potreste mai immaginare.

Tra gli scaffali dei negozi ricolmi e dalle pagine patinate dei giornali spuntano idee di certo modaiole e geniali, degne di un Genio ubriaco: come le borse da signora del tutto vere tranne per il fatto che sono fatte interamente di cioccolato, oppure il nuovo trend per il bagno, la carta igienica total black firmata e, perché no, molto chic il casco da sci con stampa effetto coccodrillo. E poi come non regalare all’amica viaggiatrice il coprivaligia che, anche se ricorda vagamente i copri- divano, ti cambierà la valigia da pink ad optical e... così via? Per non parlare del cestino d’ufficio: basta con quei freddini anonimi cestini butta carta ,vestiamoli anche loro con bel copri- cestino tricot, tutto fatto a mano, con ciocche e fiocchettini.

E poi quale donna non vorrebbe spalmarsi una crema sul viso che nell’aspetto e nel contenuto è come il caviale, forse anche nell’odore.
Per l’amica veneziana, sempre in acqua, perché non regalarle stupendi stivali da pioggia firmati, bianchi in gomma con misuratore dell’acqua a lato,così da sapere quanta acqua alta c’è, almeno sino al ginocchio, poi la malcapitata si arrangerà o annegherà.
Per l’amico patito di slittino, il nuovo super veloce slittino firmato e brevettato da una casa automobilistica, per sentirsi in Formula 1 anche con i propri figli in mezzo alla neve.
Per il familiare più sportivo e salutista le scarpe da ginnastica più trendy sono equipaggiate con un dispositivo che comunica con l’Ipod, perché da oggi si può sentire anche con i piedi non più solo con le orecchie, altro che la vecchia storia che erano gli asini a scrivere con i piedi.

Qualsiasi persona amerebbe ricevere una poltrona da dover ricostruire da soli, il che più essere un nuovo costoso, trendy passatempo altro che sudoKu.
Chiunque poi gradirebbe ricevere un kit da picnic per due, firmato, dal gradevole modello retrò stile “carcerato del medioevo” al solo costo di due mesi di stipendio, anche se in questo caso il destinatario potrebbe informarsi del prezzo; convinto poi dall’idea di rivendere il kit, riuscirebbe sicuramente a ritrovarsi un bel gruzzoletto in tasca anche con una svendita.

Ma ora basta pensare in piccolo, sperperiamo tutto, per una volta facciamo i generosi verso noi stessi e gli altri, perché non regalare una macchina fotografica di diamanti o... ? E poi, basta con le solite coperte depressive a quadretti da poveracci, potremmo addormentarci o far addormentare coccolati sotto un plaid di pelliccia di cincillà naturale al costo di soli 16.700 euro.

Per i ninfomani dello schermo piatto, ultra piatto, piattissimo, con effetti doppio-triplo-sonoro, lo schermo incorniciato d’oro zecchino così come gli autoparlanti ed il lettore dvd. Poi a quel figlio “rapper” potremmo regalare la dentiera d’oro e pietre preziose must dei Rapper americani, che viene modellata sul calco dei propri denti al misero costo di duemila dollari: questo di sicuro lascerà a bocca aperta i propri amici oltre che lui.

È Natale per tutti anche per il nostro amato e fedele cagnolino e quindi anche lui o lei dovrà avere il suo regalino, come lo smoking per cagnolino firmato. Metti caso che il nostro amato fido venga invitato dai cani di Bush ad una cena presidenziale... oppure altro regalino utilissimo per i nostri amici a quattro zampe sono le cuffie proteggi orecchie per cani che vanno in elicottero o le ultime gonnelline e scarpine alla moda viste nelle ultime sfilate degli stilisti più famosi creati appositamente per gli amici a quattro zampe.

Che voi siate dei “milionari” o delle “comuni persone” quindi non conta, ciò che conta è che il vostro regalo sia il più insolito, stravagante ed inutile, e che sia, anche, costosissimo. Allora si che quest’anno avrete fatto un bellissimo e trendyssimo dono, che importa se il vostro portafoglio sarà leggero come una piuma e se davanti agli occhi si materializzerà un castello di cambiali?
L’importante aver trovato il Regalo perfetto.

Argomenti: #natale , #regali , #spesa

Leggi tutti gli articoli di Natascia Zanon (n° articoli 21)
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
10.501.912

seguici               RSS RSS feed

Condividi  
Twitter                            


Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione