REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10907772
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di
stampa

 Anno III n° 3 MARZO 2007    -   TERZA PAGINA


Mostra a San Donato Milanese
Il viaggio di Eva
Dal 10 marzo – 29 Aprile 2007 alla Galleria d’Arte Contemporanea “Cascina Roma”


MAURO GHIGLIONE – “I need you” –
immagine digitale, plexiglass – 2007 © Galleria San Salvatore, Modena
Chi sono oggi le donne? Come vengono viste dagli artisti?
A due anni di distanza dalla rassegna “Perturbamenti”, incentrata sulla ricerca di alcune artiste nel corso degli anni sessanta e settanta, la Galleria d’Arte Contemporanea “Cascina Roma” di San Donato Milanese prosegue la sua stagione espositiva tornando a parlare di donne con l’esposizione collettiva “Il viaggio di Eva”, dedicata allo sguardo sul femminile del nostro tempo.

La mostra, che rimarrà aperta al pubblico dal 10 marzo al 29 aprile, propone ventuno artisti che creano e lavorano attraverso vari media: dalla pittura alla fotografia, dalla scultura all’installazione, dal disegno al video. Lo sguardo è rivolto a donne e realtà diverse, dall’Italia all’Africa, dal Pakistan al Giappone. Donne comuni e donne straordinarie.

CAMILLA MICHELI – “Ritratto presunto di P.ed E.”
stampa c-type - 2007
Donne che lavorano e donne che riposano. Donne che piangono e donne che ridono. Sguardi diversi nei confronti di una realtà sempre più complessa.

In mostra le donne africane della fotografa Paola Mattioli e le geisha di Camilla Micheli, ma anche le donne pakistane vessate e martoriate dei grandi fantocci di Maimoona Feroze Nana. Da molti anni Giorgia Madiai offre al femminile un’attenzione tutta particolare. Le sue donne sono obese, sfatte, ma anche bellissime.

I video di Alessandra Filiberti sono dedicati alle ossessione del femminile: dal dimagrimento ostinato alla bellezza all’eterna giovinezza. Così come Devis Venturelli dedica un video assai toccante alla vecchiaia e al disfacimento che opera sul corpo.

Le donne di Mauro Ghiglione sono donne che soffrono per i dolori della vita, del parto, della guerra magari con le mani dilaniate dalle mine antiuomo.

Ma le donne sono anche rappresentate dai i busti di creta colorata di Isabella Lagomarsino o quelle delle foto e dei video di Monica Biancardi.
Nei suoi scatti Edward Rozzo si interessa invece alle donne che lavorano nella quotidianità, nella normalità.

SILVIA LEVENSON - “Ti vedo un po’ nervosa”-
installazione con mobile, vetro fuso, lamette, rame –
foto Natalia Saurin e Stefano Puttin – 2006


Le argentine naturalizzate italiane Ines Fontenla, Silvia Levenson e Florentia Martinez lavorano invece sul senso della perdita, del dolore, della nostalgia, della vessazione. La nostalgia, la malinconia sono al centro anche del lavoro di Lena Liv, artista russa di origine ebrea, che recupera immagini ready made e le trasforma in opere fortemente evocative. La donna di Beatrice Pasquali è invece una donna particolare, è Ada del romanzo di Nabokov, figura straordinaria e complessa il cui mondo è fatto di gioco, di simbolo e di metafora. Nei ritratti dal sapore tradizionale di Beppe Devalle è offerta un’immagine molto moderna della donna del nostro tempo con i suoi problemi e le sue versatilità.

Infine la mostra propone gli autoritratti dell’israeliana Tarin Gartner, collocati in ambiti e situazioni complesse, le donne delicate e poetiche di Luca Barzaghi, siano esse bambine, ragazze o magari vecchie signore, o ancora i delicati disegni erotici di Nazzareno Guglielmi.


IL VIAGGIO DI EVA
Artisti che espongono: Luca Barzaghi, Monica Biancardi, Beppe Devalle, Iaia Filiberti, Ines Fontenla, Maimoona Feroce Nana, Tarin Gartner, Mauro Ghiglione, Nazzareno Guglielmi, Isabella Lagomarsino, Silvia Levenson, Lena Liv, Giorgia Madiai, Florentia Martinez, Paola Mattioli, Camilla Micheli, Beatrice Pasquali, Paolo Pessarelli, Adele Prosdocimi, Edward Rozzo, Devis Venturelli
Curatrice: Angela Madesani
Sede: Galleria d’Arte Contemporanea “Cascina Roma” p.zza delle Arti – San Donato Milanese
Inaugurazione: sabato 10 marzo ore 18.30
Apertura al pubblico:10 marzo – 29 Aprile 2007
Orari: lun. –sab: 9 /12.30; 14.30/19 dom. 10/12.30; 14.30/19
Ingresso: libero
Informazioni al pubblico: tel. 02 55603159  cultura@comune.sandonatomilanese.mi.it
Catalogo: Nicolodi Editore




Argomenti correlati:
#arte, #arte contemporanea, #donna, #foto, #fotografia, #milano, #mostra, #san donato milanese
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione