REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10910632
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
stampa

 Anno IV n° 5 MAGGIO 2008    -   TERZA PAGINA


Film da non dimenticare
La promessa dell’Assassino
In DVD a noleggio
Di Daniela Losini



David Cronenberg e Viggo Mortensen riprendono, grazie all’ottima sceneggiatura di Steven Knight, a collaborare muovendosi l’uno – magistralmente arso - dietro la macchina da presa, e l’altro generoso d’impenetrabile (in tutti i sensi) fisicità e mimica pressochè compiute. La tavola a tre dimensioni nella quale si animano è un’ombrosa e gelida Londra trasformata nelle architetture verbali e fisiche nel mondo a parte dei criminali russi affiliati alla Vory V Zakone, potente organizzazione ramificata ovunque.

Naomi Watts (malinconia e domande disperate negli occhi), è l’infermiera che porta in dote una perdita lacerante e che raccoglie gli ultimi respiri - e poi la figlia - di una ragazzina dell’est ridotta in fin di vita per le botte. Si appropria del suo diario che la conduce alla porta del padrino Armin Mueller-Stahl e per sistemare la piccola s’inoltrerà in un labirinto di personaggi, regole, omertà, segreti, codici di sopravvivenza e onore. In bilico continuo tra il disvelamento della reale natura dei personaggi (chi tradisce chi, chi trama cosa), la tensione violenta che scaturisce dalla relazioni e la brutalità delittuosa, “Eastern Promises” (l’esauriente e allusivo titolo originale) si srotola compulsivo e dolente sino a chiudersi sul finale ineluttabile.

Come in “History of Violence” anche qui mancano mostri visibili e incubi incarnati in esseri orribili ma sono solo nascosti nelle pieghe dei silenzi, dei corpo a corpo (la celeberrima scena della sauna è un atto di precisione tecnica e sofferenza materiale tangibili), nell’esplicita relazione omoaggressiva che Vincent Cassel (lo scomodo e imbarazzante figlio del capo) riesce a trasporre in modo eccelso, nei tatuaggi e nei (di)segni. Necessaria cicatrice in celluloide che non guarisce e insinua ferite nel profondo.


Titolo in lingua originale: Eastern Promises
Regista: David Cronenberg
Attori: Viggo Mortensen, Naomi Watts, Armin Mueller-Stahl, Vincent Cassel
Casa di Distribuzione: EAGLE PICTURES
Vietato ai minori: NO
Formato Audio: Dolby digital 5.1

Formati: Schermo panoramico 2.35:1 anamorfico 16/9
Genere: drammatico
Lingue sottotitoli:
Italiano, Inglese,
Speciali:
Segreti e storie, Marchi di vita, Sottotitoli in italiano per non udenti



Argomenti correlati:
#cinema, #film, #recensione
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione