REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10795867
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
stampa

 Anno V n° 2 FEBBRAIO 2009    -   RECENSIONI


Nelle Sale Oggi
Australia

Di Daniela Losini



Leviamo subito il campo da qualsiasi dubbio: Baz Luhrman ha grande padronanza e consapevolezza del mezzo cinematografico.
Tecnicamente rococò, narrativamente stuzzicante, intelligentemente reo di giocare coi clichè, strizza complice l'occhio al pubblico e gli riesce - quasi sempre - di rendere digeribile ogni follia. Lei è una signora londinese (Nicole Kidman, ritocchini semievidenti a parte, è una stella luminosa, ferma come la croce del sud) tutta stizza e favella, determinata a raggiungere e sistemare gli affari del marito da lungo tempo trasferitosi in Australia.

Lo recupererà vittima delle circostanze di potere degli allevatori del luogo - il cattivo è Bryan Brown il signor Carni, ovvero il tradito di Uccelli di Rovo, e altri onorevolissimi film di genere, ricordate FX ad esempio? - il fedifrago cattivo invece è David WenHam (al secolo Faramir), viscido secondino delle vite altrui.
Lui è il Mandriano Hugh Jackman a agio nei panni del ruvido principe che sputa nell'outbush tabacco e sentenze senza sconti al prossimo. Credibile perfino con lo smocking bianco e nei ralenti alla Casablanca durante il ballo. Austrialia è intriso di passione, Via col Vento e riaggiorna i dettagli melò delle scaramucce a due. Si immerge in se stesso delegando al ragazzino aborigeno Nullah tutto ciò che è leggenda e racconto classico.

Passate le due ore circa, all'avvento della guerra – tragico sia per la narrazione che per la vicenda - la trama si attorciglia su se stessa affogando il tono leggero, trasformando il circo in drammone senza ritorno e sciaguattando nella retorica. Affannose rincorse alla morte, riabbracci e ricongiunzioni dolciastre. Doveroso, mettere la parola fine, prima.


GIUDIZIO GENERALE ***
RITMO ***
IMPEGNO **
COINVOLGIMENTO ***
Legenda : * scadente ** sufficiente *** discreto **** buono ***** ottimo
 



Argomenti correlati:
#cinema, #film, #recensione
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione