ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO


Poesia e parole

L'ombra della sera

Un pensiero che prosegue il percorso che chiameremo "Dalle rosse radici della mia terra"

Di Ladilunaa



Sui ciottoli morti scorrono di mezzo giro
i passi al defluire del vento, controluce
a un tramonto rosso di melograno s' allungata
-lungo filo di seccoasciutto- l'ombra della sera
emersa intatta rimbalzando etrusche tombe.

Subito incantato il flusso nivescente
delle sette lune a tagliare la notte con una sola
lama e un solo canto sulla punta velenosa dell'oleandro
sta ritto e si dimena il sogno.


Questo piccolo bronzo uno dei pi conosciuti al mondo oltre che per la bellezza e il fascino indiscussi, anche per l'alone di mistero che lo circonda, e le numerosissime leggende sorte,sembra che rappresenti l'ombra di un adolescente che si allunga nella sera, una copia l'ho qui davanti sulla mia scrivania e dal profondo dei secoli accompagna anche il mio mistero dei dj vu, molte volte a me presenti che mi raccontano della mia discendenza diretta da questo popolo cos mite e fiero.






Argomenti: #etrusco , #poesia , #toscana , #volterra

Leggi tutti gli articoli di Ladilunaa (n articoli 20)
Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
11.126.417

seguici               RSS RSS feed

Condividi  
Twitter                            


Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione