REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10374202
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di
stampa

 Anno V n° 6 GIUGNO 2009    -   FATTI & OPINIONI


Dallo stenografico della Camera dei Deputati
Karl Zeller - Südtiroler Volkspartei -Dichiarazione di voto
Norme in materia di intercettazioni telefoniche, telematiche e ambientali. Modifica della disciplina in materia di astensione del giudice e degli atti di indagine. Integrazione della disciplina sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche



Signor Presidente, la Südtiroler Volkspartei esprimerà un voto finale di astensione sul provvedimento in esame. Il voto di astensione è motivato soprattutto dalla decisione del Governo di apporre la questione di fiducia. Nel merito l'esame della riforma in Commissione giustizia, a nostro parere, ha opportunamente consentito di porre soluzione ai problemi più controversi, correggendo talune rigidità ed eccessi presenti nel disegno di legge governativo.
Non si impediranno quindi le intercettazioni ai fini delle indagini, ma se ne disciplina modalità, tempi e motivazioni ai fini delle esigenze processuali. È importante riconoscere le ragioni profonde avvertite dai cittadini che hanno imposto una riforma delle intercettazioni in ragione dell'esasperazione e degli eccessi che obiettivamente hanno stravolto i principi dello Stato di diritto e del giusto processo, ed inciso anche negativamente sui diritti della persona, non di rado - anzi frequentemente - sottoposta ad un giudizio mediatico di condanna anche quando le intercettazioni pubblicate siano state poi non parte di un provvedimento processuale. La difesa dei principi costituzionali a tutela della persona e del giusto processo, della libertà della stampa e dell'ordinamento giurisdizionale possono e debbono coesistere con un più consapevole e responsabile ricorso alle intercettazioni ai fini delle indagini senza che una più ferma disciplina debba essere ritenuta incompatibile con l'esercizio dell'azione penale.
Non possiamo - come già detto - invece condividere l'ennesimo ricorso al voto di fiducia da parte di un Governo che dispone di un'amplissima maggioranza in questa Aula. Per queste ragioni chi, come noi, è convinto della necessità di una riforma è costretto ad astenersi (Applausi dei deputati del gruppo Misto-Minoranze linguistiche).



Argomenti correlati:
#camera dei deputati, #giustizia, #intercettazioni, #parlamento, #politica, #südtiroler volkspartei, #zeller
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione