ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO


Camera dei Deputati Resoconto stenografico Seduta n. 195 di mercoledì 1 luglio 2009

Intervento di Alessandro Montagnoli (Lega Nord)

Informativa urgente del Governo sul tragico incidente ferroviario occorso presso la stazione di Viareggio



Signor Presidente, signor Ministro, a nome del gruppo della Lega Nord Padania porto il cordoglio a tutte le famiglie delle vittime, con la speranza anche che non ce ne siano delle altre e con l'augurio pertanto ai feriti di guarigione.

Vedendo le immagini sulle stampa e in televisione di quello che è successo di ieri penso che esse si commentino da sole ed è triste sentire le solite polemiche all'italiana. Invito tutti i colleghi a vedere le foto di quel bambino e pensare a quello che possiamo fare per evitare queste tragedie, questi disastri che purtroppo capitano nel nostro Paese come negli altri Paesi europei.

Ringrazio il Governo per la tempestiva presenza sul posto, con i vigili del fuoco, con Bertolaso; penso che abbiamo dimostrato che l'Italia è pronta anche quando ci sono questi disastri, come è capitato per il terremoto, come ieri a Viareggio. Sicuramente sta cambiando la politica dei trasporti, questo Governo sta investendo, noi però come Lega chiediamo di fare di più, signor Ministro: investire sulle infrastrutture, investire nel sistema ferroviario, ci sono molte problematiche soprattutto per chi tutti giorni usa questi mezzi; c'è poi il settore importante delle merci, sembra che siano 35 i treni che quotidianamente circolano sulle nostre linee ferroviarie.

C'è un problema evidente di normativa europea: soprattutto con l'allargamento ai nuovi Stati il concetto generale di sicurezza, non solo ferroviaria ma anche stradale, penso che sia fondamentale. Ci devono essere delle regole uguali in tutti i Paesi che devono essere rispettate, non solo alla fonte, ma in tutto l'iter e in tutti i Paesi europei.

Noi chiediamo che si faccia chiarezza su quanto è successo a Viareggio, ma rivolgiamo anche un invito alle Ferrovie dello Stato a investire di più sulla sicurezza. Al nostro Governo, anche in sede di revisione dei progetti che a breve si faranno a livello comunitario, chiediamo di investire sulla nuova realtà dell'alta velocità. C'è anche una proposta agli atti del Partito Democratico: si può valutare l'istituzione di un organo unico che vada a verificare questo settore importante e fondamentale per il nostro Paese.

Sicuramente in questo caso ci sono delle proprietà tedesche e un vagone è della Polonia, perciò, considerato che la normativa in alcuni Paesi è senza dubbio carente rispetto a quella dello Stato italiano, come ha detto ieri anche il commissario europeo ai trasporti Tajani e come è emerso nelle audizioni che si sono svolte nella nostra Commissione, deve essere fatta una verifica urgente con i Ministri europei per un'armonizzazione rapida anche delle sanzioni che sono diverse a livello comunitarie. Infatti, mentre chiediamo alle nostre imprese e alle nostre ditte di rispettare le regole, sappiamo che non è così negli altri Paesi (Applausi dei deputati del gruppo Lega Nord Padania).

Se siamo entrati in Europa dobbiamo farne parte chiedendo il rispetto delle regole da parte di tutti: questo è l'invito che noi della Lega Nord, Ministro, rivolgiamo da più tempo. Il Governo e lei, Ministro, ha tutto il nostro pieno appoggio, ma sicuramente le chiediamo un impegno anche sul piano della tempistica e di sburocratizzare in alcuni casi le normative per investire a favore dei cittadini in tutti questi settori che sono fondamentali nel nostro sistema Paese, soprattutto in una zona, come il Nord d'Italia e la Padania, che è il motore dello sviluppo del Paese. Pertanto, andiamo avanti con questi progetti di investimento fondamentali, ma soprattutto facciamo in modo che la tutela della sicurezza sia alla base dell'impegno del nostro Governo (Applausi dei deputati del gruppo Lega Nord Padania).

Argomenti: #camera dei deputati , #disastro , #lega nord , #mattioli , #parlamento , #viareggio
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
10.385.896

seguici               RSS RSS feed

Condividi  
Twitter                            


Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione