ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO


Giornata del Contemporaneo

Coniglioviola. Sono un pirata / sono un signore

A Milano, al PAC dal 3 al 13 ottobre 2009



AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani ha scelto il 3 ottobre 2009 come data per la quinta edizione della Giornata del Contemporaneo, il grande evento promosso dall’Associazione e dedicato all’arte del nostro tempo e al suo pubblico.

 

ConiglioViola, ATTACCO PIRATA ALLA BIENNALE DI VENEZIA, 2007-09, foto dalla performance, cm 200x130

Anche quest’anno, la Direzione Generale per la qualità e la tutela del Paesaggio, l’Architettura e l’Arte Contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, accanto alle più importanti istituzioni italiane, rinnova il suo sostegno ad AMACI e alla manifestazione, siglando la Giornata e tutti i suoi eventi.

In questa occasione il PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano – socio fondatore di AMACI – presenta Sono un pirata / Sono un signore, la prima mostra antologica dedicata a ConiglioViola. Marchio artistico attivo in tutti i campi della scena artistica contemporanea – dalla videoarte alla fotografia, dalla musica elettronica al teatro sperimentale, dalla net.art alla performance – ConiglioViola si è imposto rapidamente all'attenzione di pubblico e critica per la capacità di dare vita a progetti che varcano le soglie dell'arte contemporanea, all'insegna di un'indagine trasversale che invade tutti gli ambiti dell'espressione creativa. Trait d’union dei tanti progetti firmati dal gruppo è l’investigazione, ironica e tentacolare, sui confini sempre più incerti tra i vari comparti della cultura contemporanea e, in particolare, tra cultura di massa e cultura d’élite.

Sono un pirata / Sono un signore prende le mosse dall'Attacco Pirata alla Biennale di Venezia, compiuto da ConiglioViola nel 2007 allorché, a bordo di un enorme coniglio pirata alato, ha sparato 52 cannonate sulla sede della più prestigiosa manifestazione artistica contemporanea. Questa azione, al tempo stesso spettacolare e simbolica, è eletta a manifesto per definire il ruolo, eccentrico ma di primo piano, che ConiglioViola ha fatto suo sulla scena dell’arte.

 
 

ConiglioViola, Un pomeriggio così, 2006, lightbox, cm160x120

La mostra al PAC, ideata in sé come una meta-opera, si snoda attraverso una serie di stanze, dedicata ognuna a un progetto diverso, in cui il visitatore è condotto per mano, quasi a trasformarsi in relazione alle opere e allo spazio, in una sorta di percorso iniziatico e alchemico. ConiglioViola, erede elettronico del BianConiglio, guida così il visitatore, novello Alice, nel suo universo fantastico, abitato da creature classiche come da mostri contemporanei, falsamente rassicurante e sottilmente crudele.

La rassegna ripercorre quindi tutte le tappe dell’evoluzione creativa di questa “bottega rinascimentale nell’era digitale”, dal periodo underground (2001-2004), caratterizzato esclusivamente da lavori di net.art, al colossale Recuperate Le Vostre Radici Quadrate (2004-2006), il progetto “più pop” di ConiglioViola, che si inoltra nell’estetica e nella musica popolare degli anni Ottanta. E ancora, il progetto Nous Deux (2007), poetica e malinconica fuga verso la Luna, l’enigmatico REBUS con Achille Bonito Oliva, l’installazione Fine Primo Tempo che rilegge in chiave escatologica il brano “Ci sarà” di Al Bano e Romina Power.

 

Brice Coniglio in versione pirata durante l'attacco alla Biennale di Venezia

Il catalogo – edito da SilvanaEditoriale – comprende gli interventi di Martina Corgnati, curatrice della mostra, Achille Bonito Oliva, Alessandro Bergonzoni, Maurizio Ferraris, Antonio Arevalo, Domenico Quaranta.

Brice Coniglio, fondatore e anima di ConiglioViola, classe 1977, è il più giovane artista cui il PAC abbia mai dedicato una personale. Dopo la mostra al PAC, ConiglioViola sarà ancora protagonista, sempre a ottobre, della Nuit Blanche di Parigi, mentre il 4 Novembre debutterà a Torino, in coproduzione con il Teatro Stabile e in contemporanea alla fiera Artissima, il nuovo progetto teatrale “Concerto Senza Titolo”, interpretato da Antonella Ruggiero.

La mostra è realizzata grazie al sostegno della neonata FONDAZIONE TOMASO BRACCO e di TOD’S, main sponsor del PAC.


Coniglioviola. Sono un pirata / sono un signore
Milano, PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Via Palestro, 16 Dal 3 al 13 ottobre 2009
Mostra prodotta da: Comune di Milano – Cultura e FONDAZIONE TOMASO BRACCO
Confidente scientifica: Martina Corgnati
Inaugurazione: sabato 3 ottobre 2009, ore 17.00
Orari: sabato 3 ottobre 9.30-24.00;
lunedì 14.30-19.30;
martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9.30-19.30;
giovedì 9.30-22.30
Ingresso gratuito
Informazioni: 02.76020400
www.comune.milano.it/pac www.coniglioviola.com

Argomenti: #arte , #arte contemporanea , #coniglioviola , #mostra , #venezia
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
9.856.460

seguici               RSS RSS feed

Condividi  
Twitter                            


Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione