REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10627058
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di
stampa

 Anno VI n° 4 APRILE 2010    -   FATTI & OPINIONI


Il presidente Napolitano ai Presidenti di Regione e ai Consigli regionali, appena eletti
L’invito:"Venga un sostanziale impulso e contributo allo sviluppo del processo riformatore"


"Ai Presidenti di Regione e ai Consigli regionali, appena eletti, invio il mio cordiale augurio". Inizia così una dichiarazione del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sul voto in 13 regioni del Paese.
"Le autonomie regionali e locali - continua il Capo dello Stato - sono parte essenziale del sistema dei poteri repubblicani, qual è stato stabilito dalla Costituzione del 1948 e dalle sue successive revisioni. Si tratta di un ordinamento, che per potersi considerare compiuto e per rafforzarsi nei suoi equilibri, richiede ulteriori riforme, in parte già avviate e in corso di realizzazione, e per altri aspetti già delineate e apparse condivise in Parlamento nel corso della precedente legislatura.
L'augurio è che dai Presidenti e dai Consigli rappresentativi di tutte le Regioni venga un sostanziale impulso e contributo allo sviluppo del processo riformatore, su basi autonomistiche e solidali, a miglior presidio dell'unità nazionale e degli equilibri costituzionali. Anche ciò potrà concorrere - conclude il Presidente Napolitano - al superamento di fenomeni di distacco dalle istituzioni e dalla partecipazione elettorale".



Argomenti correlati:
#elezioni, #governo, #napolitano, #politica, #riforme
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione