REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10616986
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di
stampa

 Anno VI n° 8 AGOSTO 2010    -   FATTI & OPINIONI


Camera dei Deputati - Bozze non corrette in corso di seduta
Dichiarazione di voto: Rita Bernardini (a titolo personale)
Mozione Franceschini, Donadi ed altri n. 1-00416 concernente iniziative volte alla presentazione delle dimissioni da parte del sottosegretario di Stato Giacomo Caliendo


Ha chiesto di parlare per dichiarazione di voto, a titolo personale, l'onorevole Bernardini (All'ingresso in Aula del Presidente del Consiglio Berlusconi prolungati applausi dei deputati dei gruppi Popolo della Libertà e Lega Nord Padania - Dai banchi dei gruppi Popolo della Libertà e Lega Nord Padania si grida: Silvio! Silvio! - Dai banchi del gruppo Italia dei Valori si grida: Duce! Duce! - Dai banchi della Lega Nord Padania si grida: Bossi! Bossi!).
Onorevoli colleghi, per cortesia...consentiamo all'onorevole Bernardini di parlare... Prego onorevole Bernardini, ne ha facoltà, per due minuti.

RITA BERNARDINI. Signor Presidente, onorevoli colleghi, per la delegazione radicale la discussione di questa mozione è un'occasione. Noi le consigliamo, signor Presidente del Consiglio, perché così è scritto nel dispositivo della mozione, di invitare - la formula è questa - il senatore Giacomo Caliendo a rassegnare le dimissioni da sottosegretario di Stato per la giustizia. I processi vanno fatti fuori da quest'Aula. Tuttavia, le valutazioni politiche si fanno qui, anche se quest'Aula è spesso il luogo non del dibattito per giungere a decisioni legislative, ma quello delle ratifiche di decisioni prese altrove. Il sottosegretario Caliendo sa quale sia la critica severa che gli abbiamo rivolto per come ha gestito, per conto del Governo, il problema della giustizia. Presidente Berlusconi, il problema della giustizia è il più importante problema politico che l'Italia si trova ad affrontare, dalla crisi strutturale del problema della giustizia dipende la sofferenza estrema della democrazia del nostro Paese.

PRESIDENTE. Onorevole Bernardini, dovrebbe concludere...

RITA BERNARDINI. Dipende la sofferenza dei cittadini italiani sul piano economico, sociale e delle libertà civili. Lei, signor Presidente del Consiglio, ha fatto spesso promesse (Applausi di deputati del gruppo Partito Democratico)...

PRESIDENTE. Onorevole Bernardini, il suo tempo è scaduto, la ringrazio...



Argomenti correlati:
#bernardini, #caliendo, #camera dei deputati, #politica
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione