ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO


Venezia, Museo Correr

VENEZIA CHE SPERA - L'unione all'Italia (1859-1866)

Prorogate fino al 31 dicembre 2011 le sezioni al II piano, nelle sale del Museo del Risorgimento


Ippolito Caffi (Belluno, 1809 - Lissa, 1866), Venezia – Regata (o Festa in Canal Grande) 1848, Olio su cartoncino intelato, 28,8x44,3 cm, Venezia, Galleria Internazionale d'Arte Moderna, Ca' Pesaro
Con questa mostra dedicata all'epopea risorgimentale veneziana, la Fondazione Musei Civici di Venezia, assieme al Comune di Venezia, aderisce alle celebrazioni per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
Attraverso un percorso espositivo ricco e variegato, suddiviso in sezioni (L’Austria a Venezia, Venezia nei documenti fotografici dell’epoca, L’Attesa, Venezia all’Italia), si vuole illustrare come la città lagunare affrontò gli eventi che la portarono ad affrancarsi dal dominio austriaco per entrare a far parte nel 1866 al Regno d’Italia a seguito della terza Guerra d’Indipendenza.

A cura di Giandomenico Romanelli e Camillo Tonini, la mostra presenta un ricco apparato iconografico e una cospicua selezione di documenti storici provenienti dalle importanti collezioni civiche risorgimentali.

Più di duecento le opere esposte, tra dipinti, ritratti istituzionali, esempi di cartografia pre-unitaria, monete, medaglie e distintivi, una ricca serie di suggestive foto d’epoca, disegni, manifesti, bozzetti per i monumenti commemorativi degli eroi risorgimentali, oltre a tanti altri cimeli e rarità, tra cui molti inediti.
(vedi presentazione nel numero di Marzo 2011)

VENEZIA CHE SPERA L'unione all'Italia (1859-1866)
Venezia, Museo Correr, Piazza San Marco, Venezia 
16 marzo - 29 maggio 2011
Prorogate fino al 31 dicembre 2011 le sezioni al II piano, nelle sale del Museo del Risorgimento

Apertura al pubblico: dal 17 marzo al 29 maggio 2011
Ingresso con l’orario e il biglietto del museo: fino al 31 marzo 10-17 (biglietteria 10-16); dal 1 aprile 10-19 (biglietteria 10-18)

BIGLIETTI
Biglietto singolo
Dal 2 novembre al 31 marzo
BIGLIETTO - I MUSEI DI PIAZZA SAN MARCO
Un unico biglietto valido per: Palazzo Ducale - Museo Correr - Museo Archeologico Nazionale - Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana
Intero 12,00 euro
Ridotto 6,50 euro
ragazzi da 6 a 14 anni; studenti* dai 15 ai 25 anni; accompagnatori (max. 2) di gruppi di ragazzi o studenti; cittadini ultrasessantacinquenni; personale* del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; titolari di Carta Rolling Venice; soci FAI
Gratuito
residenti e nati nel Comune di Venezia; bambini 0/5 anni; portatori di handicap con accompagnatore; guide autorizzate; interpreti turistici* che accompagnino gruppi; 1 gratuità ogni 15 biglietti previa prenotazione;membri I.C.O.M.
Offerta Famiglie
Per famiglie composte da due adulti e almeno un ragazzo (dai 6 ai 18 anni): 1 biglietto intero e gli altri
ridotti
Offerta Scuola Musei di Piazza San Marco
5 euro a persona
(Valida nel periodo 1 settembre - 1 marzo)
Per classi di studenti di ogni ordine e grado accompagnate dai loro insegnanti con elenco dei nominativi compilato dall'Istituto di appartenenza
Speciale pomeridiano
Valido solo il giorno di emissione, con ingresso ai Musei di Piazza San Marco dalle 13.00 alle 16.00.
Acquistabile solo su prenotazione con veniceconnected.com
*è richiesto un documento
dal 1 aprile il prezzo del biglietto potrebbe subire delle modifiche

INFORMAZIONI
www.museiciviciveneziani.it 
info@fmcvenezia.it 
call center 848082000 (dall’Italia)
+3904142730892 (dall’estero)

PRENOTAZIONI
www.museiciviciveneziani.it 
call center 848082000 (dall’Italia)
+3904142730892 (dall’estero)

Partner Istituzionale
Fondazione Musei Civici di Venezia



Argomenti: #austria , #mostra , #storia , #unità d'italia , #veneto , #venezia
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
10.299.025

seguici               RSS RSS feed

Condividi  
Twitter                            


Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione