REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10612197
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di
stampa

 Anno VII n° 7 LUGLIO 2011    -   DOCUMENTI


Dallo Stenografico della Camera dei Deputati 15-7-2011
Stabilizzazione finanziaria – Francesco Nucara (Repubblicani-Azionisti): dichiarazione di voto
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, recante disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria


Signor Presidente, onorevoli colleghi, già questa mattina il collega Mario Pepe, a nome della componente Repubblicani-Azionisti, all'interno del gruppo misto, ha dato l'assenso al voto di fiducia che abbiamo espresso da qualche ora. Come già dichiarato dall'amica Sbarbati al Senato, i Repubblicani apprezzano lo sforzo che il Governo e, in particolare, il Ministro Tremonti stanno compiendo per salvare il Paese dalla bancarotta. A questo aggiungo che il comitato di segreteria del partito repubblicano italiano, riunitosi nella giornata di ieri, ha approvato all'unanimità un documento di assenso rispetto alla strada intrapresa. Ci torna in mente quanto disse Ugo La Malfa, vicepresidente del Consiglio dei ministri, nel Ministero Moro-La Malfa, in una situazione economica simile. Egli affermò: siamo come un treno che marciava verso il baratro ad una velocità di centottanta chilometri l'ora e che adesso marcia verso il baratro ad una velocità di centoventi chilometri l'ora. Oggi noi diciamo: arrestiamo questa marcia e invertiamo la rotta. È facile gettare la croce addosso al Ministro Tremonti e al Governo, perché spesso si critica però altrettanto spesso chi critica non sa fare le cose. Tra criticare e realizzare le cose c'è una differenza. Si può criticare se un quadro è fatto bene o male, poi è difficile saper fare un quadro fatto bene. Signor Ministro, i Repubblicani, la componente che ho l'onore di rappresentare, voteranno a favore del provvedimento finanziario da lei proposto e la incoraggiano a proseguire nella sua opera con un'ulteriore sollecitazione al Governo a recepire il progetto liberaldemocratico elaborato dal partito repubblicano italiano e da numerose fondazioni politico-culturali.



Argomenti correlati:
#camera dei deputati, #finanziaria, #finanziaria, #nucara, #parlamento, #politica
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione