REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  11081597
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Cricio
stampa

 Anno VII n° 9 SETTEMBRE 2011    -   RECENSIONI



Nudo a metà di Paolo Mura

Di Cricio


Eccolo qui, il primo libro di “Voltalacarta Editrici”. Come sarà?


Conoscete anche voi chi è l'editore, sono due collaboratrici di Magazine: Silvia Sanna e Luana Scanu. Quindi fare una recensione è mio dovere, anche verso i lettori. Ora devo aprire la prima pagina e partire con la lettura. In questo momento liturgico i pensieri si accavallano, c'è anche un poco di paura: cosa dovrei fare se il romanzo non mi piacesse? Quando non mi piace è mia abitudine essere chiaro.


Questi i miei pensieri iniziali, ma i miei timori si sono dissolti immediatamente. Fin dalla prima pagina la lettura scorre facilmente:

    «Vorrei quello».
    «Questo?»
    «No, quello accanto».
    «Vado a prenderlo in magazzino».
    La graziosa commessa tornò dopo qualche minuto con un pacchetto non più grande di una scatola di biscotti. Lo mostrò a Dario che...

Il romanzo inizia con l'incontro tra Dario, il protagonista, con un suo vecchio compagno di scuola, Mario Satta di Buddusò, non più visto da anni. Incontro che alimenta ricordi e promesse. Succede tante volte, ci si ripromette e poi ci si perde di nuovo per le strade del mondo, ma non succede così: Dario non incontrerà più il suo vecchio compagno di scuola, perché Mario sarà trovato suicida la notte di Natale.

Questa morte coinvolgerà Dario in un’avventura poliziesca, alla ricerca della verità su questa morte, ma anche sentimentale con la sorella di Mario, Francesca Satta, improvvisamente rientrata da Francoforte dove lavora. Una strana avventura, che ovviamente sconvolgerà la vita coniugale di Dario.

Si, si tratta di un bel giallo; per questo non vi dico altro, rovinerei le sorprese. Un giallo, che nel leggerlo, mi ha ricordato quelli di Scherbanenco, dove l'avventura poliziesca si mescola col romanzo della vita quotidiana.

Il libro è ben scritto, ben articolato e avvincente... non te ne stacchi più! Da buon giallo qua e là vi sono degli indizi che ti permettono di diventare anche tu detectiv, farti delle idee che vuoi verificare nel proseguo e alla fine arriva la soluzione, che forse non è proprio come la che tu pensavi, ma è certamente coerente con tutto lo svolgimento. Non vi sono, infatti, scoperte dell'ultimo minuto fatte dallo Sherlock Holmes di turno, ma solo un coerente assemblaggio d’elementi che erano tutti noti prima, secondo le regole di un buon giallo.

Paolo Mura, alla sua prima esperienza come romanziere, mostra di saperci fare davvero e spero presto di poter leggere il suo secondo romanzo. Questo ve lo consiglio certamente, perché è uno di quelli che, quando l'hai finito, vorresti ancora poter continuare a leggere.


Nudo a metà
di Paolo Mura
Prezzo di copertina € 12
Pubblicato 24 settembre 2011, 332 p.
 ISBN 978-88-97612-00-1
Voltalacarta editrici

 
www.voltalacartaeditrici.it

La distribuzione su tutta l’Italia è in fase d’organizzazione; si può ordinare via e-mail a info@voltalacartaeditrici.it

Paolo Mura nasce a Osilo (SS) nel 1963. Sposato e padre di una bimba meravigliosa, fa il chimico presso la pubblica amministrazione. “Nudo a metà” è il suo romanzo di esordio.

La casa editrice si presenta così:

    Voltalacarta Editrici è una giovane casa editrice che nasce con l'intento di pubblicare narrativa italiana e straniera, con un occhio di riguardo per gli autori emergenti. Uno dei nostri punti fermi è la pubblicazione gratuita, che non prevede alcun contributo da parte dell'autore né l'acquisto obbligatorio di copie del suo libro.

    Chi siamo: Luana Scanu e Silvia Sanna, trentenni sassaresi, laureate in Lettere moderne a Sassari. Già fondatrici e coordinatrici dell'associazione culturale “Maidirelettere”, dell'omonima rivista e del presidio del libro.



Argomenti correlati:
#giallo, #libro, #mura, #recensione, #romanzo
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Cricio
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione