REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  10299449
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di G.G.
stampa

 Anno VIII n° 3 MARZO 2012    -   IL MONDO - cronaca dei nostri tempi



Istat: la fiducia dei consumatori a febbraio migliora
Il miglioramento registrato non è però tale da indicare una reale inversione di tendenza
Di G.G.


L'Istat ha diffuso i risultati dell'indagine sulla “Fiducia dei consumatori” e rileva un miglioramento dell'indice.

In sintesi la comunicazione dell'Istat

L'indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta a febbraio da 91,8 a 94,2.

Sale l'indice relativo alla componente economica generale (da 76,0 a 86,7), mentre scende lievemente quello riferito alla situazione personale degli intervistati (da 97,9 a 97,5).

Aumenta l'indice che misura le attese a breve termine (da 78,8 a 86,2), ma diminuisce quello relativo alla situazione corrente (da 102,3 a 100,3).

Migliorano marcatamente le aspettative sull'andamento generale dell'economia Italiana (il saldo sale da -66 a -46) e diminuiscono le aspettative di disoccupazione (da 96 a 82).

Sale il saldo dei giudizi sulla situazione economica della famiglia (da -55 a -53) e quello relativo alle valutazioni prospettiche sul risparmio (da -94 a -79). Peggiorano i giudizi sulla convenienza all'acquisto di beni durevoli (da -88 a -100 il relativo saldo).

Riguardo all'evoluzione recente dei prezzi si diffondono i giudizi di forte crescita (il saldo sale da 69 a 76); le aspettative sull'evoluzione nei prossimi dodici mesi segnalano, invece, un’attenuazione della dinamica futura dei prezzi (il saldo diminuisce da 57 a 39).

Il miglioramento della fiducia è diffuso in tutte le ripartizioni territoriali, risultando particolarmente marcato per il Nord-est.

Nostra considerazione finale

Aggiungiamo che, se osserviamo l'andamento complessivo dell'indice, il miglioramento non rappresenta una sicura inversione di tendenza. Per tutto il 2011 il clima di fiducia si è ridotto pesantemente e, oltre al mese oggi in esame, solo a Novembre si sono registrati valori in crescita. Escludendo i valori relativi al clima economico, Febbraio 2012 è comunque nettamente inferiore sia a novembre 2011 sia a ottobre 2011.



Argomenti correlati:
#consumatori, #economia, #fiducia, #indagine, #istat
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di G.G.
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione