REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  11104392
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Francesca Bisbano
stampa

 Anno VIII n° 6 GIUGNO 2012    -   TERZA PAGINA



Cultura tra le misteriose rocce dell'Argimusco
Tra mito e realtà partiranno a breve i progetti gemelli "Muse dell'Elicona" e "Land Art nel Parco dei Miti", che seguiranno l'istituzione del Museo delle "Arti e della Realtà Avanzata"
Di Francesca Bisbano


A lungo dimenticati, nonchè oggetto indiscusso della fantasia popolare, tornano in auge le misteriose rocce dell'Argimusco, altopiano al confine tra i Nebrodi e Peloritani, ricadente nel territorio del comune siciliano di Montalbano Elicona.

Tra mito e realtà a breve partiranno i progetti gemelli "Muse dell'Elicona" e "Land Art nel Parco dei Miti", non solo per riqualificare le risorse paesaggistico-ambientali locali, ma anche per sfruttare appieno le potenzialità del Castello e delle altre dotazioni storico-architettoniche del borgo.
Mostre, spettacoli, festival alchemici, rassegne storiche e grandi concerti di musica contemporanea all'ombra dei Megaliti, seguiranno all'istituzione del Museo delle "Arti e della Realtà Avanzata", uno dei 14 progetti ammessi al finanziamento europeo nell'ambito del Po Fest Sicilia 2007-2013, al fine di creare un sistema museale integrato tra le province di Messina e Catania.

Quattordici comuni che si doteranno di laboratori artistici e d'alta formazione accademica per dare la possibilità ai ragazzi di partecipare attivamente ad attività di sviluppo umano e urbano; aree che investiranno sulle risorse umane per risollevare un settore, che da troppo tempo ormai è messo in ginocchio; punti da cui partiranno gli scambi e si offriranno ai giovani nuovi sbocchi lavorativi. Ancora quattordici paesi, tra cui spicca quello di Montalbano proprio perchè sarà il primo in Italia a dotarsi di un Land Art Museum, ipotizzato tra i vari interventi di riqualificazione della Stonehenge siciliana.

Arte, musica dalla classica a quella contemporanea, iniziative spettacolari, alta formazione e denaro in questo ultimo caso, certo, non mancano, poichè ad investire saranno anche gli americani con oltre 20 milioni di euro, per agevolare l'avvio dei programmi! Tutto è pronto perchè si attivi la grande macchina dell'ìndustria turistica, dipendente sempre più dalla crescita dei consumi culturali!
La stategia è produrre cultura, offrire qualcusa di unico, un prodotto esclusivo, che conquisti le classifiche e orienti il consumatore verso la scelta migliore in un ambito ove la globalizzazione, i cambiamenti demografici, nonché i progressi tecnologici hanno mutato radicalmente i valori d'acquisto e plasmato la domanda di un nuovo servizio turistico "post-materialista".
Emerge un altro bisogno, quello che va oltre l'esperienza fugace e mira a coinvolgere l'utente, tanto sul piano emotivo, quanto su quello intellettuale, anche a distanza di tempo.

Elementi base della strtegia europea, fattori che certo non mancano al piccolo borgo montalbanese, la cui attrattiva e suggestività dei luoghi preservano da sempre una forte identità culturale locale, come poche realtà in Sicilia. L'ignoto e gli enigmi, che avvolgono le pietre millenarie, il culto e il potere, che nel corso dei secoli ha conferito loro la tradizione popolare, la storia e la singolare posizione, che questo occupa, catturano l'attenzione dei visitatori volti alla scoperta culturale nei loro viaggi, rendendo competitivo il piccolo comune.

Strumenti e dotazioni a parte, ora tutto dipende da chi ha concluso il contratto, perchè la cultura, oltre ad essere un investimento sicuro per il futuro, nonché una strategia vincente nel rilancio dell'economia delle regioni più svantaggiate, è certamente l'unica cosa che all'uomo rimane, quando ha dimenticato tutto!


Vedi anche:

anno VII numero 4 / APRILE 2011
Una Stonehenge siciliana
I megaliti di Argimosco: tra realtà e leggenda
Andiamo alla scoperta di un luogo archeologico poco conosciuto
di Francesca Bisbano
Argomenti: archeologia , argimusco , leggende , messina , montalbano elicona , sicilia , storia , turismo

anno VII numero 6 / GIUGNO 2011
Ogni paese ha le sue
Leggende di Montalbano Elicona
Il Monte Borrello, du Chianu di Losi, Malabotta, la Donna Orante sono elementi della tradizione
di Francesca Bisbano
Argomenti: cultura , leggende , montalbano elicona  



Argomenti correlati:
#argimusco, #arte, #cultura, #land art, #montalbano elicona, #sicilia
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Francesca Bisbano
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione