ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO



ISTAT - Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana – Aprile

Nel breve termine si delinea una sostanziale stabilità dello scenario macroeconomico, nessuna notizia del PIL, che dalle informazioni date non dovrebbe essere cresciuto


L'attività produttiva dell'industria manifesta segnali positivi legati a una crescita dei beni strumentali. Le esportazioni nell'area extra-Ue si rafforzano in linea con gli effetti attesi dal deprezzamento del tasso di cambio dell'euro. Tali andamenti non trovano ancora riscontro nelle dinamiche del mercato del lavoro mentre rallenta la fase deflazionistica. Sebbene l'indice sulla fiducia delle imprese abbia mostrato un lieve calo ad aprile, l'indicatore composito anticipatore dell'economia italia-na è risultato positivo per il quarto mese consecutivo

Prospettive di breve termine
Nel breve termine si delinea una sostanziale stabilità dello scenario macroeconomico. In aprile, l’indice composito del clima di fiducia delle imprese italiane IESI ha mostrato un lieve calo rispetto a marzo, mantenendosi comunque su livelli nettamente superiori a quelli registrati nel precedente biennio. Sempre ad aprile, l’indicatore composito anticipatore dell’economia italiana ha evidenziato una evoluzione favorevole, risultando positivo per il quarto mese consecutivo (Figura 9), confermando le indicazioni a supporto di un miglioramento dell’attività economica nel corso della prima metà dell’anno.


Vedi Testo integrale

Argomenti: #consumi , #economia , #imprese , #indagine , #indagine , #istat
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
10.631.230

seguici               RSS RSS feed

Condividi  
Twitter                            


Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione