ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO



I conti strani dell'ISTAT: scomparsi 160 mila lavoratori in un anno e non si sa perchè!

Come fanno i conti gli statistici dell'Istituto Nazionale di Statistica?

Di Giovanni Gelmini

È appena stata pubblicata l'anticipazione dell'indagine ISTAT su occupati, disoccupati e inattivi nel mese di dicembre; mi rifiuto di commentare questi dati perché già recentemente i dati definitivi sono risultati molto diversi da quelli anticipati come provvisori, però una considerazione è certamente possibile, basandosi sui dati di 12 mesi, che, anche in presenza d’errori pesanti nella valutazione di Dicembre, possono cambiare di poco.

L'ISTAT scrive:
    Su base annua la disoccupazione registra un forte calo (-8,1%, pari a -254 mila persone in cerca di lavoro), cala lievemente anche l'inattività (-0,1%, pari a -15 mila persone inattive), mentre cresce l'occupazione (+0,5%, pari a +109 mila persone occupate).
Facciamo quattro conti: 254+15 = 269 mila è la variazione nell'anno delle persone che non hanno un lavoro tra disoccupati e inattivi, 109 mila è la variazione di quelli che hanno una occupazione. 269-109= 160 mila sono le persone che non si trovano più, pari allo 0,73% degli occupati. Non una bazzecola: una volta e mezzo dei nuovi occupati. L'ISTAT, non solo non abbozza nemmeno una spiegazione, ma ignora totalmente questa differenza.

Da un po' di tempo i dati comunicati dall'ISTAT appaiono contraddittori (vedi ad esempio la serie storica delle indagini sulla fiducia di Consumatori ed Imprese), cambiamenti delle basi di calcolo, problemi di stime o altro.
Difficile dirlo, se ci fossero pressioni sull'ISTAT per dare dati graditi sarebbe una cosa inquietante, ma, data la stima che ho per i statistici di quell'Istituto, la credo abbastanza improbabile. È veramente opportuno che questi esperti di statistica verifichino i loro calcoli e spieghino a noi, cittadini inesperti, le incongruenze evidenti tra le loro stime e il paese reale.

Argomenti: #disoccupazione , #indagine , #istat , #italia , #lavoratori , #occupazione

Leggi tutti gli articoli di Giovanni Gelmini (n° articoli 492)
il caricamento della pagina potrebbe impiegare tempo
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
10.303.262

seguici               RSS RSS feed

Condividi  
Twitter                            


Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione