ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO




.......
l'Ultimo numero pubblicato è del 16/11/2008
successivamete la testata è stata assorbita da
Spaziodi Magazine



Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione
RSS RSS feed


  


REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 10/6/2005 N°9

Anno 4 n°41 del 16/11/2008 DOCUMENTI

Dal Resoconto stenografico dell'Assemblea - Seduta n. 85 di giovedì 13 novembre 2008
Giorgio La Malfa (Liberal Democratici-Repubblicani): Dichiarazioni di voto a titolo personale
Disegno di legge: Bilancio di previsione dello Stato per il 2009 e bilancio per il triennio 2009-2011

GIORGIO LA MALFA.
Signor Presidente, parlo non a titolo personale ma per esprimere il punto di vista del mio partito, il Partito repubblicano italiano. Noi votiamo a favore della legge finanziaria, consideriamo che il Governo si sia mosso bene e tempestivamente in questa difficile situazione internazionale e che abbia mostrato prudenza e previdenza nel formulare tempestivamente una legge finanziaria rispettosa degli impegni europei. Pertanto diamo un giudizio positivo di quella che, ad oggi, è l'azione del Governo. Poiché la crisi c'è e vanno prese iniziative internazionali, europee, ma anche nazionali per fronteggiarla, chiediamo che il Governo delinei il più presto possibile non una piccola manovra finanziaria di sgravi fiscali o di altro, ma un complesso progetto di grande respiro, perché nella crisi italiana di oggi si somma una condizione congiunturale internazionale ad un rallentamento di fondo della nostra crescita che si prolunga da quasi vent'anni. Questo chiediamo al Governo di delineare nelle prossime settimane. Siamo pronti a discutere e pensiamo che il Parlamento debba poter discutere di questo documento (Applausi di deputati dei gruppi Misto-Liberal Democratici-Repubblicani e Popolo della Libertà)