REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  11818911
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
stampa

 Anno I n° 11 del 24/11/2005    -   TERZA PAGINA


Il mondo del cinema
I fratelli Grimm e l’Incantevole Strega
Gilliam in allungo visionario col passo fantastico.
Di Daniela Losini


Cacciatori di fattucchiere vere o finte imbroglioni organizzati ai danni dei creduloni, i fratelli Grimm (Matt Damon e Heathe Ledger gradevoli e a proprio agio nella parte) saltopicchiano sul territorio teutonico di villaggio in villaggio col loro seguito. Disinfestano anfratti e superstizioni sinchè non incrociano un committente esigente e inflessibile: il generale francese Delatombe (Jonathan Pryce) a capo dell’esercito che ha occupato le terre mitteleuropee. Nel borgo di Marbaden la foresta inghiotte fanciulline restituendo terrore e paura. L’ordine delle cose è saltato e urgono contromisure. I fratelli aggiustatori d’incubi sono incaricati sotto la custodia dell’ineffabile Cavaldi (gustoso Peter Stormare nei panni della macchietta del malvagio che ne sa un più di Sade ma capace di crollare misero davanti al fascino della potenza evocativa delle favole) di occuparsi del caso. Nelle mani di Terry Gilliam (indimenticato regista di Brazil, La leggenda del Re Pescatore per citare le più riuscite incursioni nella fantasia) le fiabe sono materia da stravolgere, bistrattare, citare e ritrattare con curiosità e irriverente solennità scontandole della retorica e della pesantezza morale. Spie fangose che salgono da pozzi abissali (in guardia Samare di tutto il mondo: un omino di pan di zenzero vi ha fregato il posto!), vecchie gibbose che porgono infingarde mele lucide, foreste dalle radici constrinctor, rospi bussola, leggende di streghe assetate di bellezza e giovinezza e al dunque compare lei: barocca, perversa e affascinante Regina Cattiva (Monica Bellucci) che si sfalda in mille frammenti di cristallo riflettente la luce di un incantesimo spezzato. Si abusa in ridondanza e in lunghezza ma si partecipa convinti al circo ironico e ballerino dello stupore.



Argomenti correlati:
 #cinema,        #film,        #recensione
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione