ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO


Film da non dimenticare

Le tre sepolture

In DVD a noleggio

Di Daniela Losini

Nella terra tra il Texas e il Messico, sorta di landa desolata, la Polizia di Confine controlla con la giusta dose di noia e intolleranza il via vai di clandestini che provano a mettere piede sul suolo americano. Arriva un nuovo agente (Barry Pepper, La 25a ora, convincente faccia al servizio dell’incredulità) che finisce con lo scombinare la routine. Uno sparo nel vuoto costerà la vita a un rancheros messicano e mal gliene incolga perché il fraterno e ostinato amico cowboy (Jones), vorrà risarcirne la morte, apparentemente senza colpevole.

Tommy Lee Jones, amabile faccia spiegazzata, fratello in indignazione e granitica moralità dell’intramontabile Clint Eastwood, dirige asciutto scegliendo atmosfere rarefatte e salti temporali per raccontare gli eventi, aiutato dalla sceneggiatura scritta dall’ottimo Guillermo Arriaga che firmò “Amores Perros” e “21 grammi”, dell’altrettanto bravo Alejandro Inarritu. Semina facce, corpi e disfacimento: quello della bellezza deturpata dal tempo che avanza, dell’impotenza, della decomposizione, dell’apatia e dell’immobilità. Incrocia i destini di una cheer leader e di un timido messicano, mostra la solitudine disperata di un vecchio cieco, mantiene promesse da uomo d’onore dispensando punizioni rabbiose e pugni alla meschinità senza fermarsi. Nemmeno davanti all’evidenza che, forse, sta inseguendo un fantasma o qualcuno che lo è divenuto. Niente psicologie sottili o sfumature ma ruvidità e gesti grossolani nutrono lo spessore dei protagonisti e della trama. Non si fanno sconti alla retorica ma è ciò che ti aspetti dal deserto se decidi di affrontarlo: che sia doloroso, respingente e senza oasi. E che ti regali qualche miraggio.


Titolo in lingua originale: The Three Burials of Melquiades Estrada
Regista: Tommy Lee Jones
Attori: Tommy Lee Jones, Barry Pepper, Julio Cesar Cedillo, Melissa Leo
Casa di Distribuzione: 01
Vietato ai minori: NO
Formato Audio: Dolby Digital 5.1

Formati: 2.35:1 widescreen
Genere: Drammatico

Lingue sottotitoli: italiano, inglese
Speciali:
Sottotitoli per non udenti, trailers


Argomenti:   #cinema ,        #film ,        #recensione



Leggi tutti gli articoli di Daniela Losini (n° articoli 85)
il caricamento della pagina potrebbe impiegare tempo
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
14.564.674

seguici RSS RSS feed

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione