REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  11919698
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Gilda
stampa

 Anno III n° 5 MAGGIO 2007    -   TERZA PAGINA


L'angolo di Gilda
Irrequieti pensieri

Di Gilda


 


Irrequieti pensieri

Il mare era struggentemente calmo
in contrasto con i miei irrequieti pensieri
schegge argentate al chiarore della luna
la luna lassù…
Toglievano il fiato…
getto lo sguardo giù
L'acqua scura quasi blu


Mare da guardare...

Ricucio brandelli di vita ma i pezzi rimasti son pochi
colmo quel vuoto con un dolce sospiro
…mi perdo in un desiderio...
un vento caldo mi graffia la schiena
sotto la maglietta troppo leggera
stringo tra le mani il giubbetto preso di fretta
prima di correre per le scale


Ho freddo ma…
…non mi copro…
Freddo mare…

Ed e forte l'odore del mare…
il profumo sparso intorno a me…
…respiro piano….
….tremo confusa

Respiro il mare…

Affondo cattiva in un pensiero
prendo le distanze da un emozione
un fuoco andato in lacrime
che non più mi appartiene
danzo scalza su un fresco dolore
disperdo fra flebili onde la mia paura…
mi lascio andare così…

…si sta asciugando il mare

getto lo sguardo giù…
l'acqua sempre più blu…
Prego piano…
cosa ho fatto per te lo capirai mai?

ma quanto era profondo stavolta il mare?
Profondo mare…

      



Argomenti correlati:
 #poesia
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Gilda
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione