REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  11431457
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
stampa

 Anno III n° 6 GIUGNO 2007    -   TERZA PAGINA


Film da non dimenticare
The Prestige
In DVD a noleggio
Di Daniela Losini


Il trucco è sotto ai nostri occhi, se solo lo volessimo sveleremmo subito l’inganno così che la matassa, apparentemente intricatissima, si sbroglierebbe docile mostrando anche le trame e i disegni più nascosti. Ma non è questo il punto. Il punto è il fascino, il desiderio di addentrarsi ciechi ma fiduciosi e lasciarsi gabbare con voluttà dal gioco di specchi.

Come è nelle corde di Christopher Nolan (diresse “Memento”, la vicenda di un uomo che perdeva la memoria costretto a ricostruire la propria vita con l’aiuto di bigliettini, e “Batman Begins” ovvero la genesi del Cavaliere Oscuro) si viene catturati dagli avvenimenti e dalle inevitabili conseguenze dell’essere posseduti da una passione o da un’ossessione. Costruisce un’imperfetta e maestosa girandola dai colori foschi (usa la fotografia come un altro meraviglioso trucco/effetto) che cede solo sul finale bislacco e attaccaticcio ma che non preclude né plauso né consenso.

Due maghi, Burden (l’ottimo Christian Bale) e Angier (l’ottimo Hugh Jackman), fratelli poi nemici - uno sarà la causa di morte dell’amata dell’altro – diverrano acerrimi rivali. Ruoteranno le reciproche esistenze attorno a punizioni, vendette su vendette mai paghi della sofferenza/invidia/ammirazione inflitta. Condivideranno amanti, intrighi, illusioni, trucchi ma soprattutto bugie e segreti indicibili. Siamo nella Londra di fine ottocento: l’uno riempie i teatri perché sa calcare le scene, l’altro perché ha inventato il trucco di trasportare se stesso. Mal gliene incolga: il dado è tratto e nessuno si fermerà. Ruotano attorno al legame oscuro che li unisce, l’ingegnere astuto e saggio (Michael Caine), Nikola Tesla (inventore enigmatico realmente vissuto il cui sguardo indecifrabile ha gli occhi efficaci di David Bowie), donne che sapranno il fatto loro o che, troppo fragili, finiranno col soccombere, uomini contro uomini (lo stesso Tesla fu duramente avversato da Edison). “Berreste anche voi, se conosceste il mondo come la conosco io” dice un aiutante reclutato. Ognuno ingolla la propria pozione. Quella necessariamente artificiosa del cinema e dell’unico inganno umano accettabile: la consapevolezza.


Titolo in lingua originale: The Prestige
Regista: Christopher Nolan
Attori: Hugh Jackman, Scarlett Johansson, Christian Bale, Michale Caine
Casa di Distribuzione: Warner Video
Vietato ai minori: NO
Formato Audio: Dolby Digital

Formati: Widescreen
Genere: Drammatico, fantastico

Lingue sottotitoli: italiano, inglese
Speciali:
Galleria fotografica, La produzione, Trailer cinematografico, Sottotitoli per non udenti in italiano



Argomenti correlati:
 #cinema,        #film,        #recensione
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione