REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  11804041
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
stampa

 Anno IV n° 3 MARZO 2008    -   TERZA PAGINA


Film da non dimenticare
Il colore della libertà
In DVD a noleggio
Di Daniela Losini


Nelson Mandela (interpretato dal convincente Dennis Haysbert, visto in "24" nei panni di un futuro presidente USA) trascorse quasi trent'anni in prigione prima di riuscire a ottenere la libertà. Condannato per atti di terrorismo in virtù della carica di leader del movimento anti-apartheid, fu controllato a vista dalla guardia carceraria James Gregory (Joseph Fiennes dotato di rictus espressivo pressoché monolite).

"Il colore della libertà" è tratto dalle memorie scritte e pubblicate del secondino, che ebbe modo prima di diffidare dell'uomo che combattè la segregazione (gli controllava la posta censurandola e tagliandola, ascoltava le conversazioni con la moglie durante le visite) e poi di credere nella sua rivoluzione, cambiare punto di vista e compiere scelte fondamentali.

Da padre che affida al generico volere di Dio la spiegazione per un pestaggio di neri alla domanda "perché?" della bambina, ad amico coscienzioso e sostenitore dei diritti civili del futuro Presidente del Sud Africa. Il danese Bille August (abituato a gestire melodrammi in celluloide e qui citiamo "La casa degli spiriti" ) accentua il lato più letterario della vicenda a scapito di passaggi densi di passione civile che potrebbero coinvolgere la platea aldilà dell'indiscutibile importanza del tema. Tributa il dovuto rispetto all'intreccio di vite e storia contemporanea, pennella sensazioni ondivaghe (ammirazione, noia, interesse, retorica stagnante) e dipinge una tela alla quale, purtroppo, manca la dovuta dimensione del pathos nonostante il prezioso valore storico della vicenda.


Titolo in lingua originale: Goodbye Bafana
Regista: Bill August
Attori: Joseph Fiennes, Dennis Haysbert, Diane Kruger, Shiloh Henderson, Mehboob Bawa, Adrian Galley
Casa di Distribuzione: CECCHIGORI
Vietato ai minori: NO
Formato Audio: Dolby digital 5.1

Formati: Schermo panoramico 2.35:1 anamorfico 16/9
Genere:drammatico, storico
Lingue sottotitoli: italiano, inglese
Speciali 2 DISCHI:
commento del regista – la lavorazione del film



Argomenti correlati:
 #cinema,        #film,        #recensione
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Daniela Losini
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione