REGISTRATO PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO IL 9/6/2005 N 8
Articoli letti  11919591
   RSS feed RSS
Vedi tutti gli articoli di Ladilunaa
stampa

 Anno IV n 6 GIUGNO 2008    -   TERZA PAGINA



Per quanto io apra gli occhi e mi copra

Di Ladilunaa



Per quanto
io apra gli occhi e mi copra
sento pulsare intermittente
il seme nero della pioggia che schizza
a goccioloni cupi.

...per quanto ascolti indolente e senza riparo
provo ad uscirmi
lucignolo di candela consunta, spenta.

( mando acre odore di morte )

e per quanto mi ricopra gli occhi vedo urlare
navi con le vele irte
come il pelo di gatti randagi furiosi.


( le origini implacabili dei ricordi
navigano
in quei mari tempestosi. )



Argomenti correlati:
 #poesia
Tutto il materiale pubblicato è coperto da ©CopyRight vietata riproduzione anche parziale

RSS feed RSS

Vedi tutti gli articoli di Ladilunaa
Condividi  
Twitter
stampa

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione