ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO



Notte insonne persa nel nulla del silenzio


Di Ladilunaa

 


Quando guardai
era soltanto vento

[ un fruscio silenzioso
che s'appoggiò sul cuore.]

Quando riguardavo era
era d'argento,
come di luna stupore

una falce incerta
disegnata sull'orizzonte fuggitiva
come a sfumarsi le parole

[...quando riguardai stava sorgendo il sole.]

 

   


Argomenti:   #poesia



Leggi tutti gli articoli di Ladilunaa (n° articoli 20)
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
13.004.465

seguici RSS RSS feed

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione