ATTENZIONE  CARICAMENTO LENTO



La tavola dei 10 accorgimenti

Piccoli, semplici contributi per aiutare il nostro amato pianeta

Di Adriana Libretti


Ciao a tutti,
dopo il deludente summit tenutosi a dicembre a Copenaghen (che avrebbe dovuto riguardare i provvedimenti più urgenti da adottare per arginare i cambiamenti climatici), che purtroppo non è approdato a un granché (…che dite? che ci sia per caso di mezzo qualche interesse economico?), non essendo io una leader mondiale ma pur sempre una persona caparbia, mi limito oggi a suggerire ai lettori qualche (spero utile anche se apparentemente banale) consiglio da adottare ogni giorno per aiutare il pianeta.

Fin da bambina vado in vacanza nella Valle di Gressoney ed ho potuto constatare con i miei occhi che il ghiacciaio del Monte Rosa si va ritirando, dato peraltro scientificamente provato. Quest’anno, all’inizio di ottobre, c’erano ancora i prati fioriti sugli alpeggi, il che è piacevole ma anche un po’ inquietante… Gli uomini adulti e gli anziani si sono accorti che il clima è più caldo di una volta, le estati si prolungano, le piogge hanno spesso carattere monsonico anche qui in Italia… guardare il nostro paese dall’aereo è desolante… costruzioni, costruzioni, costruzioni… ma non voglio continuare a parlare di cose evidenti a tutti e di cui però non possiedo al momento i dati, quindi ecco subito a voi il breve, sensato elenco di ciò che ognuno può mettere facilmente in pratica:
  1. Non surriscaldare la tua casa! Avere, d’inverno, una temperatura sopra i 20 gradi all’interno dell’abitazione danneggia anche la salute!
  2. Risparmia acqua calda. Fai la doccia piuttosto che il bagno.
  3. Sbrina regolarmente il frigorifero, così risparmi fino al 30% di energia!
  4. Spegni le luci quando non servono! (Anche il buio ha una sua bellezza, ce lo stiamo dimenticando!). Usa lampadine a basso consumo.
  5. Evita di lasciare la TV, il PC e quant’altro per ore in stand-by.
  6. Stacca il caricabatteria del portatile dalla presa elettrica appena hai finito di caricare.
  7. Quando devi cambiare un elettrodomestico, scegline uno di classe A (a risparmio energetico).
  8. Non usare inutilmente carta, stampa su fronte e retro. Tieni in memoria sul computer i resoconti della banca e altri dati utili, stampa solo se è necessario. Ricicla tutto ciò che è riciclabile.
  9. Per spostarti, prendi i mezzi pubblici o la bicicletta. Usa l’automobile solo se indispensabile e quanto più possibile in condivisione. Fai le scale a piedi, terrai allenate le gambe e il cuore risparmiando anche sulla palestra!
  10. Compra alimenti che provengono dalle vicinanze, mangia biologico, limita il consumo della carne. Gli allevamenti intensivi di bestiame e il trasporto producono inquinamento, impiegano risorse che potrebbero trovare destinazioni di gran lunga migliori.

Attenendoci a questa semplice “Tavola dei 10 accorgimenti” possiamo, almeno un poco, aiutare il mondo. Al resto (le discariche abusive, le scorie, la cementificazione devastante, le grandi opere inutili e dispendiose, la riduzione dei gas serra, l’incremento dello studio e dell’applicazione delle energie rinnovabili, etc. etc.) dovrebbe provvedere chi ci governa... ma non stanchiamoci mai di fare sentire le nostre voci!

P.S.Da anni non acquisto e consumo acqua minerale in bottiglia. E’ un modo per affermare il diritto all’accesso gratuito dell’acqua per tutti, per non dare in pasto alle multinazionali la gestione dell’acqua, per evitare lo spreco di bottiglie di plastica ( produzione, trasporto, smaltimento).

Argomenti:   #racconto



Leggi tutti gli articoli di Adriana Libretti (n° articoli 29)
© Riproduzione vietata, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato

Articoli letti
11.943.147

seguici RSS RSS feed

Il sito utilizza cockies solo a fini statistici, non per profilazione. Parti terze potrebero usare cockeis di profilazione